Giorno dopo giorno la nostra vita sta tornando lentamente alla “normalità”; una nuova “normalità” basata su regole diverse e impensabili fino a qualche mese fa.

Il rispetto di queste regole, a volte impegnative, ci sta gradualmente consentendo di rimpossessarci delle nostre abitudini. Ed è proprio nell’ottica di questo progressivo ritorno alla quotidianità che Lunedì 7 Settembre 2020 riaprirà anche il Maniero per tornare a respirare quell’aria giallorossa che ci riempie il cuore di gioia ogni volta che vediamo o pensiamo ai nostri colori.

Ovviamente per poter frequentare Via Dante bisognerà rispettare alcune linee guida che non devono essere interpretate come delle restrizioni ma come delle condizioni di vita comune per la salvaguardia della salute di tutti noi.

Pertanto:

  • L’ingresso in Maniero sarà consentito esclusivamente ai tesserati (Priori e Soci).
  • All’interno del Maniero potranno essere ospitate cinquanta persone massimo.
  • Sarà mantenuto un registro delle presenze giornaliere e sarà conservato per una durata di 14 giorni, garantendo il rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.
  • Non sarà consentito l’accesso a chi dovesse manifestare i sintomi di infezione respiratoria da Covid-19 (Esempio: febbre, tosse, raffreddore, congiuntivite) e a chi sarà rilevata una temperatura corporea superiore a 37,5°C.
  • Saranno disponibili prodotti per l’igienizzazione delle mani in diversi punti del Maniero.
  • Sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina ad eccezione dei bambini di età inferiore a 6 anni e delle persone con disabilità non compatibili con l’uso continuativo della stessa.
  • I tavoli e le sedie saranno disposti in modo da assicurare il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro.
  • Non sarà consentita la consumazione al banco bar: il servizio al tavolo sarà effettuato dal personale addetto.
  • Per la somministrazione di bevande saranno utilizzati esclusivamente contenitori monouso (bicchieri e non bottiglie).
  • Le bevande e gli alimenti potranno essere consumati solo ed esclusivamente all’interno del Maniero.
  • Sarà consentito fumare esclusivamente all’esterno del Maniero evitando assembramenti di fronte allo stesso.

Eventuali altre disposizioni relative alle misure igieniche e comportamentali utili a contenere la trasmissione del Covid-19, oltre al senso di responsabilità individuale, saranno fornite dal personale addetto.

I prossimi eventi

settembre

mer23set20:45Burrachiamo in compagnia senza grandi pretese20:45 Maniero di Contrada, Via Dante, 21 Legnano Evento organizzato da: Contrada Legnarello Eventi:Evento di Contrada

ottobre

Nessun evento

L’impegno per la città

L’Associazione Contrada Legnarello è impegnata nella conservazione delle tradizioni della città e nel divulgare la rievocazione storica della Battaglia di Legnano.

L’impegno sociale

La Contrada collabora attivamente con associazioni di volontariato, scuole e istituti con finalità di formazione e sostegno.

Le attività di contrada

La Contrada è un punto di riferimento per le persone che vogliono conoscere e partecipare alla conservazione degli usi, dei costumi e delle tradizioni della città.

  • Partecipa alla sfilata storica e alla corsa ippica nell’ambito del “Palio di Legnano”.
  • Studia, ricerca, confeziona e conserva costumi e monili nel proprio Maniero.
  • Presenzia con Reggenza e figuranti alle manifestazioni ufficiali e collaterali.
  • Contribuisce alla conoscenza del medioevo degli alunni delle scuole elementari e medie.
  • Organizza, coadiuvata da diversi istituti scolastici, corsi di formazione.
  • Partecipa alle attività di solidarietà organizzate dal Collegio dei Capitani e delle Contrade.
  • Organizza eventi e incontri inerenti il Palio di Legnano.
  • E’ un punto di ritrovo e aggregazione per i soci.
  • Organizza incontri con altre associazioni.
Come lui stesso ha ricordato nel giorno della Traslazione, Don Giuseppe ha vissuto con noi
i momenti più difficili, ma anche e soprattutto i momenti di gioia.
Impossibile togliersi dal cuore i rintocchi a festa delle campane del Redentore che accoglievano
la folla giallo-rossa che tornava dal campo con il Crocione sulle spalle nel 2015.
Impossibile togliersi dagli occhi le sue braccia allargate ad aspettarci fuori dal portone lo scorso Maggio 2017.
Oggi ci lascia una colonna portante non solo della Contrada, ma di tutto un quartiere, di tutta una città.
Ciao, Don Giuseppe

Copyright - 2015-2020 Copyright Associazione Contrada Legnarello - Via Dante, 21 Legnano MI 20025 Italy - P.IVA IT07103550963 - Cookie Law e Privacy Policy
X